Snowflake

La passione per il cinema, in particolare quello horror, ha portato Francesco Roder a realizzare uno dei suoi sogni nel cassetto: girare un cortometraggio a New York. La fine della storia d’amore tra due donne, raccontata in una lunga notte di ricordi e neve. Un lavoro preparato a lungo, quasi totalmente autofinanziato, a coronamento di un sogno.  A seguire l’intervista a Francesco a cura di Locals Magazine.

Com’è nato questo corto?
“Nel 2006 ero a Venezia, al Festival. Avevo conosciuto Ele Keats, un’attrice americana, durante la conferenza stampa di Soderbergh. Ci eravamo lasciati con la promessa che se mai avessi avuto un progetto giusto per lei l’avrei ricontattata”….continua

Francesco Roder ©Venier

Francesco Roder ©Venier

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: